Correttore verifica

 

  1. Stampati librari:
    1. classificazione per contenuto, esempio:  edizione scolastica (edizione = libro)
    2. classificazione per mole, esempio: volume (volume = aspetto fisico del libro)
    3. classificazione per caratteristiche, esempio: edizione media = la cornice testo occupa il 60/70% del formato carta; rilegatura di qualità media (l’edizione può essere altrimenti economica o di lusso) 
  2. Stampati paralibrari:
    1. esempio: giornali
      1. riviste (settimanali; quindicinali; mensili, ecc.)
  3. Stampati extralibrari:
    1. esempio: manifesti
      1. operativi (pubblicitari)
      2. sperimentali (artistici/non-profitt)
    2. esempio: …

  1. Commessa: ordinativo e caratteristiche generali dello stampato
  2. Consegna degli originali
    1. testi;
    2. immagini;
    3. altro.
  3. formato (esempio): chiuso (15 x 21; aperto (21 x 30);
  4. pagine: 16
  5. colori: 2
  6. stampa offset a foglio
    1. Tipologia di macchina: Q70
  7. carta
    1. patinata opaca
    2. grammatura: 90g/mq
    3. senso di fibra
    4. impostazione: bianca e volta
    5. segnature: doppiate (2 segnature
  8. Allestimento: confezione a 1 punto metallico
  9. tiratura: 1 passaggio in macchina
    1. 1000 fogli formato di stampa 50 x 70
    2. avviamento:
  10. costo per nucleo produttivo
    1. prestampa
    2. stampa
    3. allestimento
    4. imballaggio & trasporto

  1. Tecnologie digitali nella fase di prestampa
    1. Esecutivo (fase esecutiva) del layout con applicativi DTP
      1. Freehand o Illustrator (stampati extralibrari: volantini, pieghevoli, brochure, ecc)
      2. InDesign o Scribus o XPress (stampati librari e paralibrari: edizioni e giornali)
    2. Selezione dei colori:
      1. Elaborazione e gestione dei colori per stampa a 1, 2, 4 o più colori
      2. Preparazione dei file per la stampa delle pellicole a mezzatinta per macchina CtF (Computer to Film);
    3. Formatura (realizzazione delle forme di stampa offset di 1, 2, 4 o più colori)
      1. Fotoincisione delle forme di stampa per macchina CtP (plate)
  2. Tecnologie digitali nella fase di stampa
    1. CtP Computer to Press (offset digitale)
    2. CtP Computer to Paper (stampa digitale laser o elettrostatica)
    3. Stampa Inkjet (getto d’inchiostro, ad esempio: plotter)
  3. Tecnologie digitali nel multimedia
    1. Supporti ottici
      1. VCD (CD video): sistema di codifica (del flusso dati video) = standard MPEG1 : 240p
      2. DVD-video: sistema di codifica (del flusso dati video) = standard MPEG2 : 576p
      3. HDDVD/BluRay = sistema di codifica (del flusso dati video) = standard MPEG 4 : HDV 1080p
    2. DVB/S-C-T ( = digital-video-broadcast, via satellite, via cavo, via terrestre):
      1. SDV: 576p/i
      2. HDV: 1080p/i
    3. DVB-H (mobile, streaming via Internet)

  1. Formati file:
    1. lossless (senza perdita di informazioni)
      1. RAW (detto anche “negativo digitale”: contiene dati grezzi, non elaborati; essi sono suscettibili di modifiche ed elaborazioni con applicativi specifici (es.: Adobe Camera Raw) senza sensibile perdita di qualità.
      2. TIFF = Tagged Image File Format (non è interpretato in modo coerente da i vari device e piattaforme; è meglio utilizzato per lo scambio di immagini raster fra stampanti e scanner e per lo scambio dati tra sistemi di editing che hanno la stessa calibratura).
      3. TIFF/IT = Tagged Image File Format/Image Technology; (utilizzato nella prestampa; descrive completamente la pagina con dati raster – mai vettoriali).
      4. GIF Graphic Interchange Format = consente un massimo di 256 colori (8 bit)  con una compressione lossless (LWZ); gestisce i canali alfa (trasparenza) e produce file molto piccoli. Viene utilizzato per creare animazioni raster (GIF animate).
      5. PNG = Portable Network Graphics; consente colori a 24 bit e gestisce l’animazione e, come il GIF – con il quale è in concorrenza – comprime senza perdita di informazioni.
      6. EPS = Encapsulated Post Script (i file descrivono un’immagine che può essere posizionata all’interno di un altro documento PostScript).
      7. PDF = Portable Data Format
        1. PDF di uso generico generico, per archiviare e trasmettere documenti via internet;
        2. PDF/X (PDF/eXchange): utilizzato nella prestampa; descrive completamente la pagina con dati raster e vettoriali; occupa minor quantità di memoria del TIFF/IT
    2. lossy (con perdita di informazioni)
      1. JPEG = Joint Photographic Experts Group; formato file a vari livelli di compressione con perdita di informazioni
      2. JPEG 2000, deriva dal precedente ma consente di comprimere più efficacemente i dati, anche selezionando compressioni a zone. Inoltre consente di salvare anche lossless (senza perdita di informazioni. E’ poco diffuso per scarsità di applicativi in grado di gestirlo).
    3. Formati proprietari. I formati prodotti dai vari applicativi di produttività sono utilizzati per l’archiviazione dei progetti in corso di lavorazione e per future modifiche.
      1. PSD (Adobe Photoshop)
      2. AI (Adobe Illustrator)
      3. INDD (Adobe InDesign)
      4. FH-11 (Freehand)
      5. SLA (Scribus) GNU (general public license)
Annunci

Informazioni su vincegargiulo

Nato a Napoli dove ho studiato arte. Insegno grafica e fotografia nella scuola statale. I miei interessi spaziano dalla comunicazione visiva alla filosofia, fotografia, cinema ...
Questa voce è stata pubblicata in appunti, didattica, Gestione dei processi produttivi, tecnologia dei processi di produzione e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Benvenuti su Classroom_news!

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...