Banner pubblicitario

ALMA è una azienda (fittizia) di fitocosmesi. Utilizza materie prime tratte da piante officinali, quindi ingredienti naturali. Per il nostro banner pubblicitario utilizzeremo fotografie di piante, foglie e fiori (possibilmente realizzate in proprio), elaborate con Photoshop e ridimensionate ragionevolmente – ma non eccessivamente, in modo da poter sfruttare l’eccedenza dimensionale per eventuali operazioni di editing video -; quindi, inserite nel progetto di animazione, da eseguire ancora con Photoshop.


Stabiliamo un tempo totale per la nostra animazione, tra i 15 e i 20″. Vogliamo che il logo sia visibile per tutta la durata. Nei secondi finali dovrà comparire il payoff della campagna pubblicitaria “Il benessere della tua pelle”, che si sovrapporrà parzialmente al logo a completamento della comunicazione.

  1. Iniziamo creando un nuovo progetto di Photoshop, scegliendo Pixel come unità di misura e 72 ppi come Risoluzione: FILE-Nuovo, larghezza 728 x altezza 90 px;
  2. scegliamo l’interfaccia Movimento e poi FINESTRA-Timeline;
  3. facciamo clic sul pulsate Crea timeline video per visualizzare la timeline con il nostro frame vuoto;
  4. (preferibilmente, avremo avuto cura di predisporre una cartella con tutti i file necessari al progetto, già elaborati e pronti all’uso). FILE- Inserisci e scegliamo il file del logo, precedente elaborato secondo le nostre necessità.
    • Il logo deve essere recuperato da un documento PDF a bassa risoluzione. Conviene importarlo in Illustrator, tracciarlo in disegno vettoriale a 2 colori, espandere il traccciato e separare il disegno dallo sfondo. Quindi (avendo ottenuto un risultato accettabile per le nostre esigenze), esportarlo come immagine raster per terminare la lavorazione con Photoshop;
    • In Photoshop, trasformiamo l’immagine in RGB e poi SELEZIONE-Intervallo colori-Luci. Cancelliamo lo sfondo.
    • Adesso coloriamo il logo con un gradiente semplice che vada dal bianco al rosa, utilizzando le opzioni dello Strumento Sfumatura (otterremo il risultato visibile nell’ ultima illustrazione in basso).
  5. Nella Timeline del progetto Banner, trasciniamo il logo per la durata prevista (ad esempio, 16″). In tal modo il logo resterà visibile per tutto il tempo, sovrapponendosi alle altre immagini e integrandosi con gli altri elementi grafici previsti.
  6. Inseriamo, uno per volta, ogni altro elemento del progetto, trascinando le maniglie visibili intorno in modo da ingrandirne una parte spostarlo e/o a piacimento.
    • Avendo inserito prima il logo, man mano gli altri elementi creeranno dei livelli che lo nasconderanno. Dovremo ogni volta avere cura di trascinare il livello logo in cima, in modo da renderlo visibile.
  7. Alla fine, quando ogni elemento previsto dal progetto sarà presente nella finestra del progetto, nella timeline (e conseguentemente nella finestra livelli), possiamo procedere con le operazioni di animazione dalla Timeline.
    • Trasciniamo verso destra il margine destro della traccia nella Timeline, per fargli raggiungere il tempo assegnato (possiamo anche trascinare il margine sinistro verso destra per accorciarne la lunghezza).
  8. Ogni Traccia della TL presenta tre possibili modalità di modifica: Trasforma; Opacità; Stile. Le opzioni di Trasforma sono immediatamente accessibili sulla traccia stessa premendo sulla freccia a destra. La finestra Movimento offre varie opzioni per animare la traccia.

    opzioni-movimentoschermata-2016-11-20-alle-19-40-58

  9. Una delle possibilità operative consiste nel definire dei fotogrammi chiave da dove far iniziare e terminare una determinata azione di Trasforma o di Opacità o di Stile.
    • Possiamo voler modificare l’Opacità inserendo un fotogramma chiave cliccando sul relativo simbolo della TL (aggiungi o rimuovi fotogramma chiave).

      fotogramma-chiave

    • Il fotogramma chiave viene aggiunto in corrispondenza della testina di avanzamento della TL.
    • Andiamo nella finestra livelli e col livello della Traccia selezionato, variamo l’Opacità portandola a 0; poi portiamo la testina più avanti di due secondi. Verrà iserito un nuovo FC. Nella Finestra livelli, portiamo l’Opacità al 100%.
    • Se vogliamo lavorare sullo Stile di un livello, aggiungendo ad esempio un’Ombra esterna o altri effetti, attiviamo Stile nella traccia che ci interessa, inseriamo un FC, quindi selezioniamo il livello corrispondente nella Finestra Livelli e premiamo sull’icona FX in basso. Lo stile verrà applicato a partire dal quel FC.
    • Se inseriamo un secondo FC portando in avanti la testina, modificando lo Stile la modifica sarà visibile quando la testina giungerà su quel fotogramma.
  10. Completiamo l’esercitazione sperimentando i diversi movimenti accessibili dal menù della Traccia.
Annunci

Informazioni su vincegargiulo

Nato a Napoli dove ho studiato arte. Insegno grafica e fotografia nella scuola statale. I miei interessi spaziano dalla comunicazione visiva alla filosofia, fotografia, cinema ...
Questa voce è stata pubblicata in Esercitazioni, progettazione multimediale e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Benvenuti su Classroom_news!

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...