Stampati commerciali

Nella nostra rassegna entipologica, analizzeremo le tre fattispecie spesso oggetto di equivoci tra i non addetti ai lavori.
Si tratta di due termini della lingua francese od inglese, adoperati comunemente anche in italiano per designare, rispettivamente, il pieghevole, l’opuscolo (anche se in francese e in inglese sono pressoché sinonimi) e il volantino commerciale a più pagine.

Noi definiremo pieghevole (o dépliant) lo stampato extra-librario di tipo pubblicitario, realizzato in carta di grammatura leggera (90-120 g/mq), generalmente di formato ISO A4 o A3, piegato una o più volte, stampato in bianca e volta, autocopertinato.
Per brochure – quando non sia evidente che si tratti di un pieghevole con altro nome – intenderemo uno stampato commerciale composto da poche pagine (4, 8, 12, 16, ecc.), piegato (quando composto da 4 pagine su un foglio stampato in bianca e volta, da cui l’assimilazione col pieghevole), confezionato (a punto metallico, quando composta da 8, 12, 16, ecc.) o allestito in brossura (da cui brochure) quando di maggiore importanza e con un numero di pagine tale da arrivare ad un dorso di 2-3 mm di spessore.
Il flyer (volantino) è uno stampato commerciale a una o più pagine piegate come un tabloid – di cui può ricalcare anche il formato – che negli ultimi anni è utilizzato come materiale promozionale consegnato a domicilio o posto a disposizione della clientela dei centri commerciali (negozi, supermercati, ecc,), stampato su carta leggera di bassa qualità in offset o a rotocalco.

volantino-0


Dal punto di vista del progetto grafico – fase esecutiva – sono indicati applicativi con potenzialità di impaginazione del testo e delle immagini, con una buona gestione del colore e delle funzionalità tipografiche (ad esempio, della sovrastampa*), come ad esempio Scribus, InDesign, XPress, Freehand, Illustrator. Non è da escludere l’utilizzo di applicativi di “fotoritocco” (Photoshop – Gimp) quando sono presenti sfondi fotografici ed è richiesta una forte elaborazione della grafica raster/bitmap.


PIEGHEVOLE-BAUHAUS-2

Pieghevole (elaborato didattico) inserito come libretto nella custodia in plastica di un CD multimediale sul tema delle scuole grafiche del ‘900 (pagine in volta)

PIEGHEVOLE-BAUHAUS-1

Pieghevole (elaborato didattico) sul tema delle scuole grafiche del ‘900 (pagine in bianca)

Piego-Napoli-DUE-1

Brochure di 4 pagine (elaborato didattico) realizzato in occasione di un Comenius (pagine in bianca)

Piego-Napoli-DUE-2

Brochure di 4 pagine (elaborato didattico) realizzato in occasione di un Comenius (pagine in volta)

PIEGHEVOLE-A3-BIANCA

Elaborato didattico: pieghevole su foglio A3, a sei ante con due cordonature (lato della bianca)

PIEGHEVOLE-A3-VOLTA

Elaborato didattico: pieghevole su foglio A3, a sei ante con due cordonature (lato della volta)

 


*Per impostazione predefinita, quando stampate colori opachi sovrapposti, il colore superiore fora l’area sottostante. Potete usare la sovrastampa per evitare la foratura e rendere trasparente l’inchiostro di stampa sovrapposto rispetto all’inchiostro sottostante. Il grado di trasparenza nella stampa dipende dall’inchiostro, dalla carta e dal metodo di stampa usato. Consultate il service di stampa per determinare come queste variabili possono incidere sul disegno finale.
640px-Knockout_trapping_overprinting.svg

Esempio di trap con colori opachi stampati a registro

Schermata 2015-02-11 alle 19.44.54

Impostazioni base per la realizzazione di un pieghevole a 3 ante di formato A4, prodotto con Scribus

Schermata 2015-02-11 alle 19.58.29

Struttura base della gabbia per un pieghevole a 3 ante di formato A4, realizzata con Adobe Illustrator. Le ante hanno misure diverse. Da sinistra verso destra: 96mm; 99mm, 102mm, in modo da consentire la corretta sovrapposizione anche con carta di grammatura elevata (180g/200g mq).

Annunci

Informazioni su vincegargiulo

Nato a Napoli dove ho studiato arte. Insegno grafica e fotografia nella scuola statale. I miei interessi spaziano dalla comunicazione visiva alla filosofia, fotografia, cinema ...
Questa voce è stata pubblicata in appunti, tecnologia dei processi di produzione e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Benvenuti su Classroom_news!

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...