permutazioni

Mi sono interessato a questo affascinante argomento (le permutazioni) da quando lessi Leggi ed ordini (nel terzo capitolo de “Il senso dell’ordine“) di E. H. Gombrich, dove lo storico dell’arte inglese comincia col parlare di Dio e dei solidi platonici; per poi approdare al matematico Andreas Speiser (che analizzò le leggi geometriche per la costruzione dei patterns) e, infine introduce nel ragionamento un certo Dominique Douat che nel 1704 pubblicò il primo trattato della teoria del disegno. Vi sono alcune tavole che riproducono quelle del trattato originale di Douat dove si illustra il suo metodo di permutazione.
Da quelle tavole, quelle illustrazioni e quel metodo ho ricavato una serie di variazioni, tutt’altro che esaustive, che tuttavia esemplificano sufficientemente le possibili combinazioni che possiamo sperimentare adoperando un qualunque applicativo di grafica vettoriale.

Benvenuti su Classroom_news!

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...